.
Annunci online

shoppingandfucking
...ho chiesto aiuto a Houston,ma non mi ha ascoltato...
13 giugno 2007
meat
meat

"Non dirmi di no non mi puoi dire di no perché é un tale sollievo avere ancora amore e stare al letto ed essere abbracciato e toccato e baciato e adorato e il cuore ti salterá dalla gioia quando sentirai la mia voce e vedrai il mio sorriso e sentirai il mio respiro sul collo e il cuore ti batterá forte quando vorró vederti e ti mentiró fin dal primo giorno e ti useró e ti fotteró e ti spezzero il cuore perché tu hai spezzato il mio e mi amerai ogni giorno di piú finché il peso non sará insopportabile e la tua vita non sará mia e morirai sola perché io me prenderó quello che voglio e poi me ne andró e non ti dovró niente
é sempre stata lí
é sempre stata lí
e tu non puoi rinnegare la vita che senti mandare a fare in culo
quella vita
in culo
quella vita
in culo
quella vita

ti ho persa ormai"

Crave S.K



permalink | inviato da shoppingandfucking il 13/6/2007 alle 12:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (17) | Versione per la stampa
DIARI
8 giugno 2007
Absolut.
Absolut Alaska

 

Come quando stanno per arrivare i titoli di coda, parte la musica. E questa volta, dal vivo. La vodka-lemon é giá pronta nel frigo. Raggiungeró amanda in centro. Un ago colorerá il suo braccio. Un altro bucherá il mio orecchio. E dopo, Fangoria. Fangoria rappresenta la colonna sonora del mio erasmus e io sono eccitato come solo nelle grandi occasioni.

Da quanto tempo non scrivo su sto blog?Lo siento, ma la fotografia adesso mi assorbe tutto. Aggiungo sempre nuove passioni e mi chiedo quale sará la definitiva..o forse é proprio il mio status questo..cominciare sempre cose nuove finché non diventano serie e le abbandono..ma no con il mio blog. Mi impegneró a postare di piú. Promesso.

Vado a preparare la macchinetta.Una gran serata mi aspetta...wowowow!no sto nelle pelle!




permalink | inviato da shoppingandfucking il 8/6/2007 alle 17:12 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa
DIARI
7 maggio 2007
Quel romanzo a cui stai lavorando?



permalink | inviato da il 7/5/2007 alle 16:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (13) | Versione per la stampa
DIARI
4 maggio 2007
Una temporada en el infierno.
Che in fondo questo cielo grigio mi piace,non stona con quello che sento. Mi sento solo. E l'unica cosa che mi consola é l'assenzio che butto giú come fosse acqua. Che l'equilibrio lo perdo come niente io. Che cammino nel raval a testa bassa e non voglio incrociare nessuno sguardo. Che vorrei aiutarti amica mia, ma lo sai che é una battaglia che devi combattere da sola. "Per dirti che sei importante e che anche in questo periodaccio non c'é giorno in cui non pensi a quanto vorrei essere con te".E i tuoi messaggi mi fanno ancora di piú bruciare lo stomaco che giá bruciava per l'acool. Che ti vorrei aiutare e starti accanto. Che siamo lontani. Che mi hai fatto capire di essere bello,che mi hai aiutato a credere di piu in me stesso. Che se sono quello che sono é anche grazie a te. Ed é di te che voglio continuare a essere. Giuro che non mi importanta di nessuno. E che in questa tavolata di facce erasmus sorridenti mi sento fuoriluogo. E me ne scappo. E non trovo pace. Yo que follo come un maiale. Che cerco rifugio in queste braccia tatuate e forti. Che mi stringono e che domani giá non mi stringeranno piú. E mi addormento nel suo letto e mi sento ancora solo. E domani forse chissá ci sará il sole e chiameró Amanda e..



permalink | inviato da il 4/5/2007 alle 16:55 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa
CULTURA
29 aprile 2007
Clarissa Pinkola Estés
"In un singolo essere umano si trovano molti altri esseri, tutti dotati di loro valori,motivi,strumenti. Alcune tecnologie psicologiche suggeriscono di di formare questi esseri, contarli, dar loro un nome,tenerli imbrigliati finché non si trasformano come schiavi vinti. Ma farlo significherebbe fermare la danza delle luci selvagge negli occhi di una donna;arresterebbe il suo luminoso calore e le scintille che scoppiettano.Il nostro lavoro non consiste nel corromperne la naturale bellezza,ma nel costituire per tutti questi esseri una compagna selvaggia in cui le artiste e gli artisti possano creare,chi ama possa amare,le curatrici possano curare.Ma che ne faremo di quegli esseri interiori che sono del tutto pazzi o di quelli che portano distruzione senza neanche pensarci?Anche a questi deve essere dato un posto..!"



permalink | inviato da il 29/4/2007 alle 13:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
DIARI
25 aprile 2007
Foto,foto,foto..

Signore e signori..

Lui mi viene a trovare!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Voglio una reflexxxxxxxxxx.Chi me la regala?



permalink | inviato da il 25/4/2007 alle 18:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa
DIARI
17 aprile 2007
Sono tornato!!!!!!!


Io sono l'ateo superstizioso. Chi sa togliere il malocchio?Non é possibile..tutte a me sono successe. Mi rimetto nel sud e mi succede che..i primi 5 giorni piove sempre,mi si rompe la macchina,mi si rompe il computer..migliora il tempo, mi ammalo io e mi passo dieci giorni a letto con la febbre altissima.Secondo voi ho il malocchio??Come si toglie?chi sa toglierlo?

Nonostante tutto questo non mi abatto.Scendere é servito:ho chiuso situazioni aperte,mi sono riavvicinato alla mia migliore amica,ho dato un bacio che mi ha tolto il fiato..ma soprattutto ho parlato al telefono con te!che mi verrai a trovare no?sento che é il momento giusto!rendiamolo reale.Ti va?

Sono di nuovo a barcelona e ho di nuovo il vento in poppa!Pronto a vivermi questi ultimi mesi con tutta l'energia che ho in corpo........e non sara certo la sfiga a fermarmi!!!no nooo



permalink | inviato da il 17/4/2007 alle 19:25 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa
DIARI
27 marzo 2007
Mi "rimetto" nel sud!



"Mi dimetto dagli ulivi
Mi dimetto dalle frisellate per turisti
Mi dimetto dalle pennellate di bianco sui centri storici
Mi dimetto dal dover amare indistintamente tutti i mie parenti
Mi dimetto da lu sole, lu mare, lu jentu.
Mi dimetto dal Sud
Io mi dimetto, e tu?"
Dimissioni dal Sud-Koreja

In play:Il ballo di S.Vito-Vinicio Capossela

Salsicce fegatini
viscere alla brace
e fiaccole danzanti
lamelle dondolanti
sul dorso della chiesa fiammeggiante

vino, bancarelle
terra arsa e rossa
terra di sud, terra di sud
terra di confine
terra di dove finisce la terra

e il continente se ne infischia
e non il vento
e il continente se ne infischia e non il vento
Mustafà viene di Africa
e qui soffia il vento d'Africa
e ci dice tenetemi fermo
e ci dice tenetemi fermo

ho il ballo di S. Vito e non mi passa
ho il ballo di S. Vito e non mi passa

La desolazione che era nella sera
s'è soffiata via col vento
s'è soffiata via col rhum
s'è soffiata via da dove era ammorsata
Vecchi e giovani pizzicati
vecchie e giovani pizzicati
dalla taranta, dalla taranta
dalla tarantolata
cerchio che chiude, cerchio che apre
cerchio che stringe, cerchio che spinge
cerchio che abbraccia e poi ti scaccia

ho il ballo di S. Vito e non mi passa
ho il ballo di S. Vito e non mi passa

dentro il cerchio del voodoo mi scaravento
e lì vedo che la vita è quel momento
scaccia, scaccia satanassa
scaccia il diavolo che ti passa
scaccia il male che ci ho dentro o non stò fermo
scaccia il male che ci ho dentro o non stò fermo

A noi due balliam la danza delle spade
fino alla squarcio rosso d'alba
nessuno che m'aspetta, nessuno che m'aspetta
nessuno che mi aspetta o mi sospetta

Il cerusico ci ha gli occhi ribaltati
il curato non se ne cura
il ragioniere non ragiona
Santo Paolo non perdona

ho il ballo di san vito e non mi passa
ho il ballo di S. Vito e non mi passa

Questo è il male che mi porto da
trent'anni addosso
fermo non so stare in nessun posto
rotola rotola rotola il masso
rotola addosso, rotola in basso
e il muschio non si cresce sopra il sasso
e il muschio non si cresce sopra il sasso

scaccia scaccia satanassa
scaccia il diavolo che ti passa
le nocche si consumano
ecco iniziano i tremori
della taranta, della taranta
della tarantolata..




permalink | inviato da il 27/3/2007 alle 13:57 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (11) | Versione per la stampa
teatro
26 marzo 2007
The bloody version of Macbeth







Ieri al teatro lliure una delle migliori esperienze teatrali del Berliner Theatretreffen del 2006:il Macbeth diretto da Jurgen Gosch.E nonostante il tedesco e i sottotitoli in catalano che poco mi aiutavano,le quasi tre ore sensa pausa della versione sanguinante della tragedia del Macbeth sono trascorse piú che piacevolmente.Litri di sangue,feci e nudi non fanno perdere il senso ironico..quasi a prendere un po in giro l'opera di Shakespeare,come la figura di Lady Macbeth interpretata decisamente in senso ironico.Duro,affascinante,comico,chiaro nonostante la lingua.Da vedere,sicuramente.




permalink | inviato da il 26/3/2007 alle 11:3 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
DIARI
22 marzo 2007
Anni 80 part2
Yeah!¡Ritorna la rubrica che vi catapulterá nel fantstico mondo de los 80!¡!Tre cose che da piccolo mi facevano strippare..soprattutto la tazza mister day,chi se la ricorda??...bellissima!Suonava pure!










permalink | inviato da il 22/3/2007 alle 13:19 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
sfoglia
maggio       

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 40683 volte


Ultimi libri letti
Las intermintencias de la muerte-J.Saramago
Mare delle veritá-Andrea de Carlo(me lo hanno regalato,eh)

Sto leggendo
Gli amori difficili-I.Calvino
Historia del piensamiento economico

Ultimo spettacolo teatrale visto
European House-Teatro lliure

Ultime mostre
Fondacion Tapies
Macba

Ultimo film interessante visto
Pepi,Luci,Bom y..(il primo almodovar!!)

    
www.flickr.com
A photo on Flickr
A photo on Flickr
A photo on Flickr
HiroshiTanabe's photos More of HiroshiTanabe's photos